studio di registrazione

Studio di registrazione, una location sorprendente a Firenze, nel cuore di Toscana

forme e sonorità costruiti intorno ad un unico mosaico

immerso tra i colli della campagna toscana

L’Officina Sonora del Bigallo è uno studio di registrazione con una location seducente: è situato a pochi minuti dal centro storico di Firenze, immerso tra i colli della campagna toscana nel comune di Bagno a Ripoli vicino all’antico Spedale del Bigallo, da cui prende il nome. Uno studio di registrazione di Firenze, con vista sulla magnifica Cupola del Brunelleschi, eppure circondato da quiete, pace e armonia caratteristici delle colline toscane. Gli interni sono ricavati da un autentico elegante fienile dal quale si domina la piana fiorentina. L’obiettivo è quello di realizzare uno spazio che armonizzi le idee creative di molti generi diversi di espressione musicale ed artistica: un insieme di elementi.

espressione musicale

Gli interni sono ricavati da un autentico elegante fienile dal quale si domina la piana fiorentina. L’obiettivo è quello di realizzare uno spazio che armonizzi le idee creative di molti generi diversi di espressione musicale ed artistica: un insieme di elementi, forme e sonorità costruiti intorno ad un unico mosaico. Lo studio è suddiviso in cinque ambienti principali: l’ampia sala di ripresa, la regia, l’isolation booth, la pre-production suite e due vaste aree relax all’interno ed esterno dell’edificio. I locali sono stati progettati da Donato Masci e Fabrizio Giovannozzi dello studio Sound Service. Se state cercando uno studio di registrazione in Toscana, un luogo capace di recepire e trascrivere tutte le vostre emozioni ed intenzioni comunicative, siete davanti a ciò che avete sempre cercato.

Studio di registrazione italia

perfect for recording Foley

Officina Sonora Bigallo

Officina Sonora Bigallo è il più seducente studio di registrazione in Italia, inserito nell’evocativo panorama della campagna di Firenze, dotato delle migliori attrezzature, uno studio di registrazione professionale disegnato con armonia e cura dei dettagli da Studio Sound Service. Progettare, disegnare e realizzare un ambiente come questo in Italia è un’operazione di sintesi tra cornice paesaggistica, strumentazione innovativa, dispositivi e tecniche di registrazione all’avanguardia e strumenti tradizionali. Il pianoforte “perfetto”, ovvero lo Steinway & Sons Model B si accompagna ad un organo Hammond B3 (del 1963) con amplificatore Leslie anni ’50, dalla finestra della sala Isobooth si vede uno scorcio della Cupola del Brunelleschi, mentre i tecnici hanno la possibilità di lavorare sulla diffusione 5.1.

Il cammino

Il cammino tra ettari di olivi privati, i due casolari rustici nascondono una culla di modernità, perfetta per registrare foley e produrre il doppiaggio di dialoghi, catturare suoni in esterna ed elaborarli a piacimento. Uno studio che rappresenta l’avanguardia oltre oceanica basata però sulla nostra millenaria cultura, evidente anche nell’incontro delle tre personalità qui si incrociano: Lawrence Fancelli, Paolo Cognetti ed Aurelio Colucci. Prenotare questo studio di registrazione a Firenze significa vivere appieno l’esperienza della creazione artistica, concentrarsi sulla propria ispirazione e avere a disposizione le più eccellenti condizioni possibili, compresi servizi extra (personal chef e transfer su richiesta ad esempio).

make your sound happen

lawrence fancelli

audio engineer | producer

Paolo Cognetti

compositore | pianista

Aurelio Colucci

promo | event | management

Filippo Rossi

fonico

Francesco Profeti

fonico

obs record label

studio sound | servizi

Sala prove

Tra i molti servizi dello Studio, l'OSB offre anche quello di Sala Prove.Oltre all'equipaggiamento già descritto nel sito, lo Studio ha in dotazione un mixer presonus Studiolive 24.4.2, una coppia di casse amplificate JBL EON 515XT da 625W ciascuna e 4 monitor spia Proel da 250W ciascuno E' quindi possibile suonare in un ambiente perfettamente attrezzato, con a disposizione uno staff tecnico preparato e competente per assistenza tecnica, montaggio, controllo e sistemazione dei livelli audio nella sala.

Studio di registrazione Ialia

Studio di registrazione, una location sorprendente a Firenze, nel cuore di Toscana

Sala di ripresa

La stanza principale dell’edificio è la Sala di ripresa. L’ambiente si sviluppa su 50 mq con un’altezza di 5,30 metri all’interno del quale un pianoforte Steinway & Sons Model B si colloca vicino alla porta d’ingresso. Si è scelto di utilizzare diffusori cilindrici insieme a diffusori a stecche, tendaggio acustico e bass trap. Grazie a questi accorgimenti e al legno strutturale stesso, la sala produce un ottimo riverbero naturale completato dall’assenza di flutter-echoes. Lungo tutte le pareti la presenza di pannelli di acustica variabile consente di modificare il tempo di riverbero da 0.5 a 0.6 sec a 500Hz. Due gobos consentono di ridurre il rientro nei microfoni durante le registrazioni di musica d’insieme. Una vetrata collega la Sala di ripresa con l’area adibita allo svago e ai locali di servizio dell’edificio.

PRE-PRODUCTION SUITE

Questa stanza acusticamente trattata di 7 metri quadri è dedicata alla composizione orchestrale e alla pre produzione oltre ad essere direttamente cablata con la regia.

regia

La regia è il cuore pulsante dello studio di registrazione. I 24 metri quadri sono stati disegnati e realizzati in base al principio LEDE: Live End Dead End. La parte anteriore risulta essere assorbente, mentre la parte posteriore è diffondente grazie ai pannelli skyline in legno massiccio. Il trattamento acustico unito al sistema di monitoraggio DSP (Digital Signal Processing) determina un’immagine stereo migliorata e un’ottima qualità sonora anche lontani dallo sweet spot. La risposta di frequenza lineare determina un’estrema chiarezza e definizione dei dettagli sonori. È possibile effettuare anche missaggi in 5.1.

Iso-booth

7 mq dell’iso booth si trovano adiacenti alla regia. La stanza è completamente rivestita di materiale fonoassorbente che riduce il tempo del riverbero anche grazie alle bass trap. Le aste di legno che ricoprono il muro aiutano a mantenere la brillantezza delle frequenze medio alte, di conseguenza l’acustica rimane neutra e asciutta. Un monitor video e una telecamera collegano il vano iso booth con la regia, dando la possibilità di effettuare doppiaggi, voice over ed essere visivamente in contatto con la sala di ripresa.

leggi tutto

galleria studio di registrazione

residencial recording studio
Rilascia la tua creatività mentre noi ci occupiamo del resto

visita osb studio

release your sounds and let your creativity flow